Scoperto focolaio di aviaria a Tivoli, istituite zone di protezione

In un pollaio vicino alla capitale, ordinanza per le aree della provincia di Roma

Scoperto un focolaio di influenza aviaria del sottotipo H5N8 nel pollame a Tivoli, in provincia di Roma. La Regione Lazio, si legge in una ordinanza del 9 novembre scorso firmata dal governatore Nicola Zingaretti, ha disposto "misure sanitarie straordinarie" tra cui l'istituzione di una "zona di protezione" che comprende parte dei territori di Tivoli, Castel Madama e Roma, e una "zona di sorveglianza" più ampia che coinvolge parte dei territori di 17 Comuni a est della Capitale.

Ansa

0 commenti alla notizia
Redazione, 15/11/2017 00:00:00

Lascia il tuo commento

Per vedere il tuo commento pubblicato dovrai validarlo.
Riceverai quindi una mail con un link per validare il commento.

Attenzione: tutti i campi sono obbligatori!

Nome
E-mail pubblica
Il tuo commento
Consenso alla privacy Accetto NON Accetto
Consenso a ricevere
comunicazioni commerciali
Accetto NON Accetto







Scrivi tu il primo commento!