Pesca record per una coppia di amici al Lago Verde di Pieve Santo Stefano: catturata una carpa specchio di oltre 18 chilogrammi

Una preda eccezionale che solamente in seguito a specifici passaggi è stata possibile catturare dopo oltre un'ora di lavoro

Una calda giornata di inizio estate, trascorsa a pescare, che ben presto si trasforma di un evento record. E' accaduto nel pomeriggio di ieri quando due amici appassionati di pesca, si sono recati a Pieve Santo Stefano nei pressi del "Lago Verde" per trascorrere una giornata insieme, diversa dalle altre. I due pescatori, il collega giornalista Mauro Bellachioma e l'amico Massimo Canosci entrambi di San Giustino, improvvisamente avvertono qualcosa di strano attorno alla propria canna da pesca. Dopo oltre un'ora di "lavoro" sono riusciti a estrarre dall'acqua un'esemplare di carpa specchio del peso di oltre 18 chilogrammi. Una preda eccezionale che solamente in seguito a specifici passaggi è stata possibile catturare. Una volta che gli abili pescatori sono riusciti a tirarla fuori dall'acqua, come è ovvio, è stata scattata una foto ricordo, un bacio nel capo e rimessa in acqua come richiedono le regole della pesca No Kill. La cattura è stata possibile grazie all'aiuto di alcune boilies aromatizzate alla vaniglia e alla fragola che hanno attratto il pesce. Stupore tra la gente che si trovava nel lago di Pieve nei delicati momenti in cui avveniva la cattura del grosso esemplare e secondo indiscrezioni, pare che sia il più grande presente in quelle acque. I complimenti di tutta la redazione ai due amici pescatori.

0 commenti alla notizia
Redazione, 28/06/2012 17:59:38

Lascia il tuo commento

Per vedere il tuo commento pubblicato dovrai validarlo.
Riceverai quindi una mail con un link per validare il commento.

Attenzione: tutti i campi sono obbligatori!

Nome
E-mail pubblica
Il tuo commento
Consenso alla privacy Accetto NON Accetto
Consenso a ricevere
comunicazioni commerciali
Accetto NON Accetto







Scrivi tu il primo commento!